Come creare una campagna Ads? Tutti gli errori da evitare

Campagna Google Ads
Quali errori da evitare


Una campagna su Google Ads può essere uno strumento di marketing fenomenale a costi molto contenuti. Tuttavia è necessario evitare di commettere alcuni errori che potrebbero influenzare le conversioni dell’annuncio. Ecco cosa c’è da sapere

Se hai un sito web e vuoi che sia visitato devi necessariamente passare per Google. Il motore di ricerca più utilizzato al mondo è una riserva formidabile di utenti. Se hai implementato una strategia SEO l’avrai sicuramente notato. Molti dei tuoi utenti arrivano sul tuo sito a partire da determinate ricerche organiche, più di quanto avvenga tramite social o altre fonti di traffico.

Tuttavia una strategia SEO può richiedere diversi mesi prima di diventare veramente efficace, oppure si è raggiunta una certa saturazione dei risultati ed è bene investire anche in altro. In tal caso passare per Google Ads può essere la risposta a molti dei tuoi problemi. Ma andiamo per gradi.

 

annunci google come farli

Cos’è Google Ads?

Google Ads (ex Google AdWords) è una piattaforma che fa parte della Suite Google. Viene utilizzata da chiunque voglia sponsorizzare a pagamento il proprio sito per dargli visibilità, conversioni o contatti. Lo scopo di Google Ads è quello di realizzare annunci per la SERP o per la rete di ricerca Google, la quale include YouTube, Gmail, Maps e siti partner.

Gli Ads più conosciuti sono quelli che compaiono alle prime posizioni quando si effettua una qualsiasi ricerca. Sono in genere presentati in un font diverso e contengono sempre la dicitura “Annuncio”. Ultimamente, però, Google sta incentivando i propri utenti a utilizzare la sua rete di ricerca che comprende gli annunci pubblicati su tutti i suoi portali ma anche siti che utilizzano AdSense, la concessionaria pubblicitaria in house del motore di ricerca.

Google Ads si distingue per la sua interfaccia grafica molto elementare e accessibile: chiunque – seguendo la configurazione guidata – può pubblicare il suo primo annuncio. La caratteristica principale di questo strumento pubblicitario è che non richiede quote fisse per pubblicare un annuncio. Il costo è stabilito da quanto la campagna è realmente efficace. Se dirai a Google che il tuo obiettivo è quello di essere chiamato, ogni chiamata ricevuta varrà come click, e quindi decurtato dal tuo budget mensile.

Il meccanismo è reciprocamente conveniente: l’inserzionista paga solo se il suo annuncio ha successo e – di conseguenza – Google è particolarmente interessato a dare visibilità a tale inserzione.

Come creare una campagna Ads efficace?

Prima di accedere alla piattaforma è fondamentale avere le idee “chiare”. È necessario iniziare a pensare quali prodotti offrire, quali promozioni studiare e quale fascia di target si vuole raggiungere. Tralasciare uno solo di questi aspetti rischia di rendere inefficace la campagna online. Fatta questa analisi preliminare diventa necessario iniziare a dividere le proprie campagne in gruppi, cambiandone eventualmente i contenuti per adeguarla al target. Google Ads permette infatti di creare più campagne con contenuto diverso su base demografica o geografica.

Dopo aver creato un account pubblicitario gratuito è già possibile iniziare a impostare alcuni parametri della campagna. Il nostro consiglio è quello di creare più campagne fittizie, in modo da riuscire a preventivare quali parole chiave scegliere, a quale segmento di target rivolgersi e con quali possibilità di successo.

Subito dopo tocca alle parole chiave, fulcro di tutto il discorso. Le tue intenzioni pubblicitarie devono prima di tutto sintetizzarsi in parole chiave. Il costo di ogni parola chiave (CPC) è stabilito da un’asta: le keywords più contese costeranno molto di più rispetto ad altre di nicchia. Qui c’è bisogno di una intensa preparazione: scegliere parole chiave troppo costose ti permette di limitare la visualizzazione del tuo annuncio e – di conseguenza – esaurire subito il tuo budget pubblicitario.

Scegliere, invece, più keyword meno costose da mostrare aumenta la possibilità di arrivare al tuo obiettivo. Ti consigliamo, quindi, di monitorare costantemente il costo aggiornato delle tue keyword dalla dashboard, contestualizzandole alle aree da cui sono state visualizzate.

Quali sono gli errori da evitare su Google Ads

Per quanto il budget possa essere basso e le perdite economiche ridotte è sempre un peccato non sfruttare l’occasione di poter realizzare una campagna vincente. Passiamo quindi in rassegna i principali errori da evitare su Google Ads:

  • Non monitorare costantemente la dashboard. La tua campagna ha bisogno di essere costantemente seguita, anche perché le metriche potrebbero cambiare da un giorno all’altro. Potresti aver bisogno di modificare il testo o le keyword di riferimento per aumentare l’engagement.
  • Sbagliare la landing page. Spesso le conversioni non arrivano proprio perché la landing page studiata è poco efficace e non è apprezzata dai clienti. Ti accorgerai di tale corto circuito se le visualizzazioni sono importanti ma i contatti arrivati son pochi.
  • Non impostare un tag di monitoraggio. È una delle cose fondamentali: collega il tuo account Ads a Analytics e imposta subito un tag di monitoraggio. Riuscirai a capire in tempo reale qual è stato l’elemento del tuo annuncio che ha spinto i clienti a visualizzarlo.
  • Aver paura di allargare il proprio raggio d’azione. Ti ricordiamo che allargare la tua area geografica non comporta costi aggiuntivi. Paghi sempre le keyword e non le aree in cui vengono visualizzate.
  • Sovraottimizzare l’annuncio. È importante scegliere le keyword giuste, ma non dovrai inserirle tutte insieme. Ricorda che le regole SEO valgono più che mai in questo ambito.

 

google ads monitoraggio campanga

Cosa può fare Nunau per la tua impresa?

Nunau è un’agenzia di comunicazione con sede a Napoli, Milano e Barcellona che ha aiutato numerose PMI e start-up ad affacciarsi sul web. A differenza delle altre agenzie proponiamo un rapporto dialogico con il cliente: il nostro interesse primario è capirne le esigenze e realizzare il prodotto più adatto alle esigenze.

Siamo in grado di proporre ai nostri clienti un’ottimizzazione SEO a tutto tondo e il suo logico completamento nelle campagne Ads. Se vuoi quindi promuovere il tuo brand o strutturare una campagna, contattaci per saperne di più!

Contattaci per una chiacchierata, o incontrarci di persona presso le nostre sedi di Napoli o Milano per spiegarci le tue esigenze e per sentire le nostre proposte in merito.

Contatta la nostra agenzia per una consulenza!

Grazie per averci letto.

Comments (0)
Join the discussion
Read them all
 

Comment

Hide Comments
Go to top
Back

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!

Share